Come Utilizzare il Trapano nel Modo Giusto

Forare una superficie con il trapano non è una cosa difficile, ma ovviamente è importante utilizzare determinate accortezze che permettano di usare il trapano in maniera corretta e senza provocare danni alle superfici stesse. Conoscere le punte, conoscere le tecniche per forare il legno, il metallo il muro: ecco una piccola guida per l’utilizzo migliore del trapano.

Per usare il trapano non è necessario essere degli esperti: in linea generale per fare dei buchi, basta prendere il trapano e forare la parte interessata, che può essere un muro, una parete in legno, delle piastrelle, una superficie in metallo. Il problema è che prima di iniziare a forare bisogna utilizzare le punte per il trapano adatte. Ogni superficie, infatti, ha le sue specifiche punte. Altra cosa necessaria per usare il trapano è quella di verificare con grande attenzione se la parte dove si dovranno fare i buchi non presenti cavi elettrici o tubature in plastica. Si rischia altrimenti di fare danni grossi.

Usare il trapano: le tecniche
Una volta che è stata fatta la verifica delle superfici da trapanare, si può passare a fare il buco vero e proprio. Prima di iniziare a forare è opportuno segnare con una matita il punto preciso dove si intende fare il buco. Si inizia con punte dal diametro inferiore fino ad arrivare alle punte sempre più grandi, e gradualmente ottenere il foro del diametro desiderato. Per evitare che la punta del trapano scivoli su determinate superfici, è consigliabile mettere del nastro adesivo. Se la superficie su cui si lavora si tratta di metallo suggeriamo di tenere una pressione costante per non fare surriscaldare le punte, e di lubrificare le stesse con la paraffina; per il legno è consigliato di posare il legno da trapanare su un secondo pezzo di legno.

Usare il trapano: quali utilizzare
In commercio si possono trovare tantissimi tipi di trapani: i trapani Blackanddecker, che si trovano sia con filo che a batteria, i trapani Bosch, compatti, avvitatori a batteria, tutti della serie professional, vari modelli si trovano con il marchio Makita. Normalmente su ogni trapano è segnato il tipo di percussione, quanti colpi, le velocità, i tempi di ricarica nel caso di trapani a batteria, la capacità di foratura su legno metallo, muratura.